Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
“Chiedi alla natura” i trucchi della “biomimesi”



Ricette per "latticini" vegan!



Un ettaro di felicità?



Bambini – Bevete Coca-Cola!



Chiudete il coperchio del water!!!



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 460
Home » 2009 » Agosto » 2 » Attenzione: Lampadine ecotossiche!
Attenzione: Lampadine ecotossiche!
02:30
Le tradizionali lampadine ad incandescenza consumano sotto forma di calore circa il 90% dell’energia elettrica utilizzata, trasformando in luce solo il rimanente 10%.
Un enorme dispendio di energia che può essere evitato utilizzando lampade fluorescenti compatte ad alta efficienza (LFC).
Le fluorescenti compatte, ovvero le moderne lampade a risparmio di energia, durano, infatti, 8 volte di più e abbattono i consumi complessivi dell’80%, con benefici economici ed ambientali.
Ridurre i consumi significa non solo diminuire la spesa in bolletta ma anche le emissioni di gas serra conseguenti alla produzione di energia.
Una recente ricerca dell’European Companies Federation (ELC) conferma che la sostituzione delle lampadine ad incandescenza, se fosse effettuata in tutta Europa entro il 2015, porterebbe alla riduzione di 23 milioni di tonnellate di anidride carbonica, con un risparmio di 7 miliardi di euro.

Ma non è tutto oro quel che luccica: è iniziata anche in Spagna la campagna per l’adozione delle lampadine a risparmio energetico, ma gli ecologisti avvertono che occorre informare il consumatore che vanno trattate adeguatamente a causa del loro contenuto in mercurio, altamente tossico per la salute. Innocue se intatte, le lampadine «quando si rompono liberano vapori di mercurio, afferma Leticia Baselga dell’organizzazione » spagnola “Ecologisti in azione”. Approvando l’iniziativa del governo che prevede un bonus per il ritiro gratuito di una lampadina a basso consumo, gli ecologisti sottolineano che nessuno informa sulla sua tossicità. Se la lampadina si rompe in casa occorre areare il locale ed evitare di respirarne il vapore, quindi gettarla via negli appositi punti di smaltimento.


Tratto da: www.metronews.it, www.100ambiente.it
Visto: 462 | Aggiunto da: paradisiverdi
Commenti in totale: 1
31.08.2009 Spam
1. pace (pace)
infatti secondo noi è meglio acquistare lampadine led,oramai noi le troviamo in tutto i negozi con il filetto normale da lampadina.unico difetto:bisogna aumentare i punti luce!!tutto sommato noi ci troviamo bene

Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz