Essere o non essere? Il denaro risponderà a questo eterno dilemma - 14 July 2009 - Paradisi Per l'Anima
Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Ricette per "latticini" vegan!



Realizzazione del compost



Odore d’infanzia



Filato d'ortica con le proprie mani!



Il segreto dell’effetto placebo



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 458
Home » 2009 » Luglio » 14 » Essere o non essere? Il denaro risponderà a questo eterno dilemma
Essere o non essere? Il denaro risponderà a questo eterno dilemma
21:47
Secondo un rapporto della International Whaling Commission il business delle balene si è capovolto: non si dà più la caccia ai grandi cetacei perché i progetti turistici sono molto più redditizzi della caccia.
Il whale watching ed il fascino che le balene hanno sugli amanti della natura le salveranno dalla morte. Mentre fino agli anni scorsi le balene venivano uccise per la carne, amata soprattutto in Giappone e in Isalnda, oggi si è giunti al punto di sospendere volontariamente la caccia in favore di attività turistiche perché il whale watching frutta circa due miliardi di dollari l’anno, cifra di gran lunga superiore al fatturato medio della caccia.
Proteggere i cetacei è più redditizio che ucciderli, il vero business non sta più nelle carni di questi animali ma nel fascino che possono esercitare sugli amanti della natura.
Il turismo che attira frotte di turisti è duplicato negli ultimi 10 anni: secondo i dati riportati da Repubblica nel 2008, in 119 paesi, 13 milioni di persone si sono dedicate a questa attività, anche in Italia.
Salvi per ora, ma che tristezza che la vita di questi animali debba dipendere dalle leggi di mercato.
Visto: 1565 | Aggiunto da: paradisiverdi
Commenti in totale: 3
26.07.2009 Spam
3. Giacomo (Jak)
sicuramente.
ma giustificano come tradizione una cosa assurda, anche perchè non è una loro tradizione, sono stati gli americani nella carestia post-guerra a insegnarli e trasmettergli questa cosa, i giapponesi prima non cacciavano balene..

16.07.2009 Spam
2. Marco e Olesya (paradisiverdi)
Ciao Jak, i Giapponesi non ne saranno amanti, tuttavia questi atti venivano commessi e poi giustificati come "tradizione" perché quando si commette qualcosa di indecente (vedi, ad esempio, la Corrida) si ricorre sempre alle tradizioni, come se esse giustificassero ogni barbaria. Vedi anche l'articolo sui delfini in Danimarca. In ogni caso, istat o no, hanno un po’ questa tendenza, guarda i poveri squali. Succedono solo in Giappone certi scempi e solo poi per sgranocchiare 2 pinne… cry

15.07.2009 Spam
1. Giacomo (Jak)
Almeno non le ammazzano..
Comunque non è vero che in Giappone amino la carne di balena, secondo un rapporto dell'istat giapponese pochissima gente mangia carne di balena, si consuma soprattutto nei ristoranti chic, e comunque è una cosa che è stata insegnata loro dagli americani per fronteggiare le carestie del dopoguerra, non è per niente vero che è tradizione.

per fortuna esiste la sea shepherd conservation society.. <3

Jak


Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz