Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
COS’E’ UN ECOVILLAGGIO?



Un ettaro di felicità?



Aceto di mele casalingo



Ma che bello a piedi nubi sull'erbetta!



David Chameides, il “magazziniere”!



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 462
Home » 2009 » Marzo » 5 » Il risveglio del Sole
Il risveglio del Sole
02:44
Un record: più di 200 giorni senza macchie solari. Ovvero, senza attività significativa del Sole, ma nelle ultime settimane la stella per eccellenza ha ripreso a "funzionare". E questo ci rassicura. Ecco perché…

Le macchie solari furono scoperte da Galileo nel 1610. Esse compaiono ciclicamente sulla superficie del Sole, la fotosfera.
 
Sono in qualche modo paragonabili a cicloni che raccolgono materiale dagli strati inferiori e lo lanciano verso l'alto, raffreddandolo. Ad esse è sempre associato un forte campo magnetico.

Le macchie solari hanno un ciclo periodico, che va dai minimi (quasi assenza totale di macchie) ai massimi. Questo ciclo dura in media 11 anni.

La continuazione del ciclo delle macchie solari è ovviamente una buona notizia: significa che il Sole continua a "funzionare" regolarmente.  
Tra il XVII e il XVIII secolo c'è stato un periodo di 70 anni di scarsa attività, che ha coinciso con una piccola Era Glaciale in Europa.

D'altro canto però le macchie solari possono anche causare problemi alla Terra: tempeste geomagnetiche e disturbi ai sistemi di telecomunicazione, satelliti, reti elettriche.

Una macchia solare di medie dimensioni è grande circa quanto la Terra. E' un'area più fredda (circa 4.200 °C) rispetto alla normale temperatura circostante (6.000 °C).

Il Sole produce circa 3.8 x 1023 kiloWatts di energia. Un solo secondo di energia solare potrebbe alimentare gli interi Stati Uniti per 9.000.000 di anni.

Il Sole è stato osservato e fotografato dagli obiettivi dei satelliti Trace (Usa), Hinode (Giappone), Soho (Esa). Nel '95 la navicella Ulysses ha compiuto un viaggio di tre miliardi di chilometri da un polo all'altro.

L'immagine drammatica di una gigantesca bolla di gas esplosa dal Sole e scaraventata verso la Terra alla velocità di un milione e mezzo di chilometri l'ora.


(MSNnews)
Visto: 5785 | Aggiunto da: paradisiverdi
Commenti in totale: 0
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz