Paradisi
        Per L'Anima
[ Nuovi messaggi · Utenti · Forum rules · Cerca · RSS ]
Page 4 of 4«1234
Forum » Ecovillaggi » Salvadanaio di buoni consigli » Costruire una dimora
Costruire una dimora
paradisiverdiData: Sabato, 28.11.2009, 04:56 | Messaggio # 46
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao Gardner! Grazie per la bella domanda, c’ha dato modo di saperne di più smile
Dunque! In Italia spesso si riscontrano situazioni di umidità e, a causa di ciò, i Tetti Verdi non sono molto diffusi. In alcuni paesi all'estero questa tecnica è molto più sviluppata e conosciuta e vengono tratti dai Tetti Verdi enormi vantaggi. In genere il Tetto Verde è un sistema che da solo combatte il fenomeno dell'umidità ma per essere ancora più sicuri vengono proposti degli strati isolanti.

In condizioni climatiche particolarmente sfavorevoli si può decidere di inserire uno strato di isolamento termico. Poiché l'isolante termico è facilmente deperibile in presenza di umidità, esso deve essere posato al di sotto dello strato impermeabilizzante. Si deve prevedere la posa di uno strato anti-vapore tra l'isolante ed il solaio sottostante, in modo da evitare il passaggio di umidità dall'interno dell'edificio. Questi strati possono essere in acciaio oppure PVC. Per rispetto dell'ambiente, ove possibile, non è utilizzato PVC e vengono impiegati materiali riciclati.

Ulteriori benefici dei Tetti Verdi:
* Protezione Meccanica
* Protezione dai raggi UV
* Protezione Termica
* Zavorramento del Manto Impermeabile
* Regolazione del deflusso delle precipitazioni
* Protezione dell'inquinamento acustico
* Trasformazione dell'Anidride Carbonica in Ossigeno
* Riduzione della presenza di polvere nell'aria
*Soluzione di problematiche legate all'impatto Ambientale


Marco e Olesya
 
mudilasData: Martedì, 01.12.2009, 17:07 | Messaggio # 47
Pianta
Gruppo: Vicino
Messaggi: 149
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
a me i tetti verdi piacciono da morire!

Ad ogni mio desiderio deve corrispondere un'azione. Nè servo nè padrone di niente e di nessuno.
 
paradisiverdiData: Mercoledì, 02.12.2009, 02:20 | Messaggio # 48
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Anche a noi!!! Come fossero una parte del paesaggio!!! (E lo sono in effetti happy )

Marco e Olesya
 
matteo87Data: Mercoledì, 02.06.2010, 02:04 | Messaggio # 49
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 65
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Salve gentee, vi metto qui qualche link dove potete vedere alcuni esempi di case di legno costruite con la tecnica "a tronchi pieni" ...meravigliose.

a questo indirizzo http://www.logbuilding.org/index1.html sotto il nome di,Loburn (Okuku) cabina solo nord-ovest di Christchurch. potete vedere esattamente ciò che intendo io per casa .

Inoltre, è vero che c'è bisogno di abbattere molti alberi grandi per costruirle ma pensavo che per ogni albero abbattuto potremmo piantarne 2 piccoli, oppure comprare direttamente i tronchi, dipende cos'è piu conveniente.

e poi c'è da considerare il fatto che la fase costruttiva è di una banalità estrema, se accompagnata da un progetto preciso.

ecco i link
http://www.logbuilding.org/
http://www.esperticasa.it/Partner/itos_caselegno/itoscaseinlegno.htm

e poi..osservate le avventure di questo prode omino.. http://www.youtube.com/watch?v=iYJKd0rkKss&feature=related ... davvero prode questo omino smile surprised

questa è fatta un pò più alla io boia ma comunque rende l'idea http://www.youtube.com/watch?v=hAb4ExIz1f8&feature=related

ciao smile


Quando avranno inquinato l'ultimo fiume, abbattuto l'ultimo albero, preso l'ultimo bisonte, pescato l'ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro .

Messaggio modificato da matteo87 - Mercoledì, 02.06.2010, 02:42
 
paradisiverdiData: Mercoledì, 02.06.2010, 16:07 | Messaggio # 50
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao Matteo, abbiamo spostato il tuo post nel topic apposito smile
Grazie del contributo, belle le case, anche se noi rimaniamo affezionati al "modello" hobbit happy
In ogni caso le dimore in legno sono piacevolissime: belle, profumate e molto accoglienti!


Marco e Olesya
 
matteo87Data: Lunedì, 02.08.2010, 00:37 | Messaggio # 51
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 65
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Casette e bungalow in legno prefabbricati, montaggio fai-da-te, il tutto a prezzi tra i 5 e i 10 mila euri..

http://www.gardena-house.it/bungalow-in-legno-naturale.php

http://www.gardendeco.it/product_info.php?cPath=46&products_id=187

http://www.mondocasette.com/

Sicuramente sarebbe la soluzione che adotterei se dovessi muovermi da solo.

Guardate un pò http://annunci.ebay.it/annunci....6634700 oppure http://annunci.ebay.it/annunci....7072451

con meno di 20mila euri mi sistemerei....mmmmmmm..... HE HE niente paura, non vi lascio hi hi tongue


Quando avranno inquinato l'ultimo fiume, abbattuto l'ultimo albero, preso l'ultimo bisonte, pescato l'ultimo pesce, solo allora si accorgeranno di non poter mangiare il denaro .
 
paradisiverdiData: Lunedì, 02.08.2010, 01:10 | Messaggio # 52
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Si belle casette, semplici smile Ma probabilmente ci sarà bisogno di proteggere le pareti dal freddo smile

Marco e Olesya
 
paradisiverdiData: Giovedì, 26.08.2010, 00:33 | Messaggio # 53
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao ragazzi, scriviamo qui in "dimora" perché ci sembra il posto più giusto, anche se non si tratta di costruzioni, ma di decorazioni! In ogni caso una cosa importante, pensiamo smile
Vi presentiamo la nostra amica Bruna, lei non scrive mai sul forum perché è molto occupata col lavoro, ma magari qualcuno di voi l'ha già vista nelle foto QUI scattate durante un incontro su un terreno.
Ma guardate che bellezze dipinge lei sulle pareti!!! Fa questo per lavoro e passione. Volevamo solo condividere con voi questa meraviglia ed il nostro sogno che magari possa dipingere anche per noi nel nostro ecovillaggio angel
Ma se occasionalmente qualcuno è interessato a farsi decorare le pareti anche ora, in casa, potete dircelo e noi la avvisiamo. Non sappiamo i suoi prezzi, nulla, ma se ci sono interessati possiamo chiedere. Messaggio promozionale finito biggrin
Godetevi le immagini!

Allegati: 4439461.jpg(128Kb) · 0435909.jpg(116Kb)


Marco e Olesya
 
DannyData: Venerdì, 27.08.2010, 16:08 | Messaggio # 54
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 69
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Volevo complimentarmi con Bruna per il suo talento, è veramente brava! nella seconda foto sembra reale! Le ombre,le nervature interne ai petali.. posso solo complimentarmi davanti a ciò che vedo. Io ora non devo riverniciare casa però se in Eco potrebbe insegnare la sua arte sarei felice di apprenderla. Complimenti davvero cara Bruna, bravissima!!! yes v

Vivi,come avresti voluto vivere,quando sul letto di morte ripenserai alla tua vita

Messaggio modificato da Danny - Venerdì, 27.08.2010, 16:08
 
DolceritmoData: Venerdì, 21.01.2011, 17:59 | Messaggio # 55
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 9
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ma perchè non lo scrivi tu un libro su come costruire la tua dimora?
La mia dimora iniziata da mio nonno la ho terminata io solo pietra e legno.
 
mudilasData: Lunedì, 24.01.2011, 19:22 | Messaggio # 56
Pianta
Gruppo: Vicino
Messaggi: 149
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
lo ripropongo perchè può essere utile:

http://paradisiverdi.ucoz.com/publ/5-1-0-94


Ad ogni mio desiderio deve corrispondere un'azione. Nè servo nè padrone di niente e di nessuno.
 
solideaefabioData: Sabato, 03.12.2011, 19:55 | Messaggio # 57
Gruppo: Removed





Buonasera a tutti, sono una ragazza croata che vive in Italia e il mio amato Fabio è italiano. Non sono ancora riuscita a leggere tutti gli argomenti, e mi interessano tutti! Comunque, volevo dirvi che i miei amici in Croazia hanno già iniziato a realizzare i propri (vorreì esprimermi come Anastasia) ''poderi sulla terra di nascita''. Hanno comprato uno o due ettari di terra ciascuno per conto proprio ed avevano costruito o stanno costruendo le case in vicinanza uno dell'altro. Stanno facendo dei bellissimi frutetti, orti, giardini, hanno messo gli alveari sulle case! I miei due amici sono anche andati in Siberia a primavera di quest'anno, sono andati a visitare una fabbrica che produce le case in cedro siberiano e fabbrica dell'olio di cedro di Wladimir Megre, gli aveva ospitato Sergeì, il genero di Megre. Hanno fatto le passeggiate in taiga!!! Dunque, ci sembra che, se uno ha già una casa non sostenibile dall'aspetto di bioedilizia, pùo costruire una casina accanto (staccata 3, 4 m dalla prima casa) dove uno sta di più durante la giornata (soggiorno, ufficio..) e camera da letto (con tetto in vetro per poter vedere le stelle di notte!). Loro hanno ordinato le case con le dimensioni ca 5x5 m di costruzione a uno o due piani. Queste case saranno trasportate dalla Siberia con i TIR smontatte. Oppure nelle case già esistenti si pùo rivestire le mura interne e la soffitta con le tavole di cedro. Mi avevano detto che il cedro ha un odore bellissimo, è un ottimo isolante, d'inverno non c'e' quasi bisogno di scaldare, e d'estate fa un bel fresco! In Siberia ci sono ancora intere case di cedro del 1600!!!
Vi mandiamo tantissimi saluti e affetto!
Qui una bellissima canzone di festival ''Cedri suonori'': http://vimeo.com/13924653
 
paradisiverdiData: Sabato, 03.12.2011, 22:39 | Messaggio # 58
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao solideaefabio! smile
Benvenuta, bella esperienza quella dei tuoi amici in Siberia e bella anche la canzone della quale ci hai dato il link! nella casella accanto al video ci sono anche Alesya Alisevich ed i fratelli Zolotuhin. Alesya io la conosco dai tempi di quando cantavo al festival bardo “Karavan Lubvi (Caravana d’amore)” ed i fratelli Zolotuhin sono di Lugansk, la mia città natale in Ucraina! Sono tutti e due ciechi ma suonano le chitarre e cantano benissimo!

Se capisci il russo e a te piaciono le canzoni dei bardi anastesiani qui c’è una mia canzone sempre proveniente dai tempi del festival, si chiama “Pervaya (La Prima)”:



Col festival ho visitato tantissimi ecovillaggi dal modello anastesiano (giusto per spiegare, perché qui in Italia sono completamente diversi). Anche qui noi abbiamo provato a fare una cosa del genere, solo che la gente è più orientata su un altro tipo di ecovillaggio ed è un po' difficile trovare un gruppo di quelli convinti. Così per ora abbiamo deciso di prendere un terreno da soli, e poi chi vorrà e ne sposerà le filosofie si potrà aggiungere.

E' stato un piacere, rimaniamo in contatto! Ciao! bye


Marco e Olesya
 
solideaefabioData: Domenica, 04.12.2011, 16:54 | Messaggio # 59
Gruppo: Removed





Ciao paradisiverdi! Scrivo il messaggio, poi sparisce e lo devo riscrivere! Grazie per la tua canzone! Anche quando ascolto quella di Alina (penso che si pronuncia così) sento la nostalgia e mi mancano belle foreste grandi e accoglienti in Croazia dove facevo le lunghe passeggiate. Io la vedo in maniera che ognuno deve trovare il posto che si avvicina alla propria anima. Il posto dove ci sentiamo ''a casa'' e possiamo continuare vivere tramite i nostri ascendenti, reincarnarsi presto in un corpo ragionevole. Questi poderi hanno anche uno scopo molto più profondo di quelo materiale. Diciamo che uniscono tutte le realtà d'esistenza umana. Poi come abbiamo il karma con questa civilizzazione e lavoro che facciamo, consiglio di fare cose in maniera graduale, ''pulire lì dove stiamo'', affrontare le proprie parti oscure e modificarle, che non è sempre semplice, portare le decisioni sagge e soprattutto trovare la propria guida interiore per farci la strada, comunicazione con Dio! Poi le cose andranno sempre meglio! Comunque ammiro tutte quele persone in Italia che hanno sentito il richiamo della propria anima in questi tempi di risveglio!
Con affetto
Solidea e Fabio
 
paradisiverdiData: Martedì, 06.12.2011, 02:46 | Messaggio # 60
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Quote (solideaefabio)
Io la vedo in maniera che ognuno deve trovare il posto che si avvicina alla propria anima.

si siamo d'accordissimo con te! C'è a chi piace la montagna, chi non può vivere senza il mare e, come noi per esempio (e anche tu, pare) impazziamo per le foreste!
E tutto il resto che hai detto corrisponde anche ai nostri pensieri smile
Ciao!!!


Marco e Olesya
 
Forum » Ecovillaggi » Salvadanaio di buoni consigli » Costruire una dimora
Page 4 of 4«1234
Search:

Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz