Un uomo veramente saggio è sempre felice - Salute - Catalogo articoli - Paradisi Per l'Anima
Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Potere alla parola



Bambini – Bevete Coca-Cola!



Il Tetto Verde



Chiudete il coperchio del water!!!



Parto naturale. Intervista.



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 458
Home » Articoli » Salute

Un uomo veramente saggio è sempre felice
Pochi di noi vogliono alzarsi presto la mattina per poi entrare in mezzi di trasporto sovraffollati in attesa del traffico, dove viene garantita una carica al 100% di stato d'animo negativo. Molte persone non possono immaginare come sia possibile cambiare questo modo di vivere, perché, pensano, in ogni caso è impossibile cambiare la maggior parte dell’umanità e quindi l'unico modo rimasto è di accettare e vivere in questa maniera e/o sfogarsi su qualcun altro. Ora basta! Ora è meglio fermarsi e credere che la situazione possa essere cambiata con facilità e anche .. gustosamente.

***
Un uomo veramente saggio è sempre felice © Tolstoj

Gli scienziati dichiarano che lo stato d'animo - buono o cattivo – sia un processo chimico che può essere facilmente ceduto alla regolamentazione. Ed i modi di governare questo complesso processo chimico sono veramente tanti. Dai più semplici – un sorriso e tutto passerà, fino ai più complicati – tipo prendere il cranio di una rana, tritare le antenne di scarafaggi albini e prepararvi un infuso con l’aggiunta di un po’ d’assenzio... Anche se risulta troppo complicato e non funziona con tutti. E' molto più piacevole inviare uno smile col Messenger ad un amico e riceverne un altro indietro.
Ma torniamo alla chimica. Ognuno ha la propria piccola ricetta per guarire la malinconia. Per alcuni un po’ di cioccolato, per altri un bicchiere di vino rosso. Ma questo è solo un "Pronto Intervento". Anche se ci sono in realtà molti prodotti che sono in grado di prevenire gli attacchi di malinconia e la mancanza di sicurezza, e di mantenere uno spirito vigoroso. Oggi tutti sanno che esiste il cosiddetto ormone della felicità, e forse suona un po' astratto, ma gli scienziati danno una risposta precisa.
L'ormone della felicità è stato scoperto a metà del secolo scorso. Pare si produca nel cervello E non solo della gente, ma anche degli animali. Due dei principali di questi "ormoni della felicità" sono - endorfina e serotonina. L'ultimo, da formula, è quasi identico alla morfina. Se una persona ha molta endorfina, è sempre piena di forza, energia, ottimismo e si sente semplicemente alla grande. Se vi è una mancanza la persona diventa apatica, e gli sembra che non ci sia persona più infelice. Una mancanza di serotina può provocare stati di depressione ed emicrania.
Ci sono molte ragioni per cui gli "ormoni della felicità" non sono prodotti in quantità necessarie. La loro sintesi va diminuendo a causa di malattie endocrine, infettive e da virus e anche durante la sindrome di stanchezza cronica. Ed anche - non ci crederete – a causa dell'istruzione e di cattive condizioni abitative. Se all'interno di una famiglia ogni piccolezza è presa come motivo di tristezza in questo caso un malumore inizia ad essere come una norma per una persona. Si abitua a vivere con un abbassato contenuto di endorfina.
E’ possibile aumentare la sintesi degli ormoni in modi diversi. Il più facile e innocuo è andare in palestra. Una mezz'ora intensa di carico fisico accresce la concentrazione dell’ormone della felicità di 5-7 volte. E lo "sballo" è prolungato per circa 1,5 - 2 ore.
In generale tutti i attività fisica sono d’aiuto in tal senso. Anche una semplice passeggiata può risultare molto efficace.
Un altro modo per aumentare, non solo il contenuto di "ormoni della felicità", ma anche, come dicono, di prolungare la vita è fare giardinaggio...! Il contatto con la terra, le piante, stare all’aperto - tutto ciò elimina stress e stanchezza.
Uno dei modi per sentirsi felice, esclusivamente per le donne, è la gravidanza. Durante questo periodo l'organismo futuro produce molte endorfine. Il loro ammontare arriva al top durante il parto. In questo modo Madre Natura aiuta le donne a sostenere il dolore. Ma dopo il parto a volte il livello degli "ormoni della felicità" cala di scatto e questo è considerato la causa principale delle depressioni post partum.
Endorfina e serotonina hanno una piccola particolarità: "alimentandole”, il loro livello di "ormoni della felicità" nell’organismo, aumenta istantaneamente. Si tratta di preferire un cibo semplice: riso, soia, peperoncino, prugne, pomodori, mandorle, alghe marine, banane. Per ultimo, che non solo è stimolante della PRODUZIONE di endorfine interne, ma contiene anche una grande quantità di serotonina già "pronta”. Ed anche il cioccolato nero - mangiarne aumenta il buonumore, particolarmente quello forte. Ecco perché in un momento di tristezza vi va della cioccolata, non negatevi questo piacere. E certamente la vita vi sembrerà più leggera.
Alcuni studi dimostrano che anche i massaggi e un fascio di frasche in una sauna servono molto per l'attivazione dei recettori di endorfina. L’organismo mobilizza le proprie risorse per la cura delle piccole feritine e questo aiuta le persone, in qualche modo, a far ritornare il "sapore della vita". Sicuramente l’importante è non esagerare.
Per farvi felici, in nessun modo dovete provare e sperimentare le endorfine sintetiche (presente in molte droghe). Se ne diventa dipendenti molto velocemente. Inoltre, l’organismo ricevendo tale sostanza dall’esterno, smette di produrne. Questo è il motivo per il quale dopo aver smesso di utilizzare le droghe contenenti gli artificiali "ormoni della felicità" si incontra un periodo di pesante depressione.


***

Nulla in questa vita ci influenza di più dell’amore e della felicità, che sono fornite dai nostri geni, da parte di tutta la nostra natura. Siamo nati per essere felici, per sentirci felici. Ciò di cui abbiamo bisogno è solo una normale attività fisica e mentale, cibo sano, più outdoor possibile ed i nostri amici e famiglie.
Categoria: Salute | Aggiunto da: paradisiverdi (07.07.2010)
Visto: 3685




Commenti in totale: 0
Discutiamo insieme questo articolo nel FORUM
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2016 Hosted by uCoz