Porte e cancelli di legno invecchiato - Laboratorio - Catalogo articoli - Paradisi Per l'Anima
Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Aceto di mele casalingo



Un ettaro di felicità?



I suoni e la parola nell’essere umano



Pane a tre colori



Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 458
Home » Articoli » Laboratorio

Porte e cancelli di legno invecchiato
Eccovi una master class che spiega come invecchiare artificialmente il legno delle vostre porte e cancelli. Il legno invecchiato appare sempre più "caldo" ed accogliente, e quindi se desiderate avere uno stile semplice di campagna per le vostre porte / cancelli, questo articolo fa al caso vostro.

Gli strumenti di cui avremo bisogno sono:

1. Sega a gattuccio

2. Smerigliatrice angolare

3. Pialla elettrica

4. Levigatrice a spazzola

5. Trapano, con punta da 10 mm

6. Bruciatore / Cannello

7. Metro a nastro, squadra, evidenziatore

8. Bulloni per mobili, rondelle, dadi

9. Vernice per auto dorata

10. Tavola da parquet lunga 2 metri, 57 pezzi


Ed iniziamo il lavoro vero e proprio, la seguente spiegazione si basa su un cancello (perché è più piccolo), ma per le porte il lavoro è analogo.
Per fare insieme porte e cancello ci vogliono 4 settimane.

Prima di tutto mettiamo su una specie di scudo dalle tavole e tagliamo una forma preferibile per il nostro cancello.



Ora abbiamo bisogno di invecchiare i nostri legni, selezionando le fibre morbide. Per questo prendiamo la smerigliatrice angolare ed applichiamo su di essa una spazzola di metallo. Poi iniziamo a lavorare le nostre tavole, portando la spazzola testa a testa lungo le fibre.
Al termine prendiamo il nostro bruciatore (cannello) a gas e iniziamo a calcinare i legni. Calciniamo di più sopra i nodi dei ramoscelli per ottenere un effetto più naturale:



Poi prendiamo la levigatrice a spazzola, con una spazzola granelli piccoli e levighiamo via tutte i peluzzi bruciacchiati:




Poi seghiamo subito le traverse cercando di ottenere un effetto di legno soggetto alle ingiurie del tempo.



Poi allo stesso tempo lavoriamo l'altro lato del cancello.
Ora non ci rimane che rimettere insieme i pezzi:

Teste di bulloni per mobili, rondelle e dadi, noi li cartavetriamo e copriamo con vernice dorata per auto. Col trapano facciamo dei buchi nei posti dove abbiamo bisogno, e mettiamo insieme le parti.
Ed ecco il vostro cancello!



Un sentito grazie ad Alexander Uspensky per questa meravigliosa master class.

(tradotto da: paradisiverdi)
Categoria: Laboratorio | Aggiunto da: paradisiverdi (06.12.2010)
Visto: 11411 | Comments: 2




Commenti in totale: 0
Discutiamo insieme questo articolo nel FORUM
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2016 Hosted by uCoz