Brindisi: incentivi per adozioni di cani dal canile - 24 January 2010 - Paradisi Per l'Anima
Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Le mestruazione sono comuni ma sono necessarie?



Beltane - il primo Maggio



Gli animali ci avvertono dell'arrivo del terremoto



Auroville, l'ecovillaggio dell'anima



Il dentifricio autoprodotto



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 458
Home » 2010 » Gennaio » 24 » Brindisi: incentivi per adozioni di cani dal canile
Brindisi: incentivi per adozioni di cani dal canile
04:16
Come fare per invogliare le persone ad adottare cani ospiti dei canili comunali? Il Comune di Brindisi ha pensato ad una soluzione, che potrebbe invogliare le famiglie della citta’ a prendersi cura di uno degli animali che vivono all’interno dei canili comunali, sempre piu’ affollati di ospiti. Queste strutture, nel loro totale, potrebbero ospitare solamente 900 cani e, invece, al loro interno vivono 1400 cani. Allora l’amministrazione della citta’ pugliese ha pensato di proporre un incentivo destinato a coloro che adotteranno un cane dal canile.
Il Comune di Brindisi, infatti, dara’ una fornitura gratis per un anno di croccantini a tutti coloro che decideranno di adottare un randagio. Se proprio non e’ possibile ospitare nella propria casa un cane, si puo’ sempre pensare di adottare a distanza un singolo animale o piu’ cani, oppure l’adozione collettiva, magari da parte di un intero condominio che dispone di uno spazio per ospitare un animale. Per aiutare questi cuccioli che non hanno una casa, sono molti i sistemi.
 
"In attesa di costruire nuove strutture abbiamo lanciato questa iniziativa", queste le parole di Cesare Mevoli, assessore comunale all’Ecologia. "Scommettiamo sull’innamoramento favorendo un’adozione responsabile: la persona impara a conoscerlo e alla fine magari se lo porta a casa".

Tratto da: www.haisentito.it
Visto: 1007 | Aggiunto da: paradisiverdi
Commenti in totale: 0
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2016 Hosted by uCoz