Paradisi
        Per L'Anima
[ Nuovi messaggi · Utenti · Forum rules · Cerca · RSS ]
Page 1 of 212»
Forum » Ecovillaggi » Salvadanaio di buoni consigli » Ma cosa fare coi maschi???
Ma cosa fare coi maschi???
FiorellaData: Venerdì, 01.08.2008, 10:11 | Messaggio # 1
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 15
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao a tutti ed eccomi qui di nuovo con una domanda! Come vi ho detto ho intenzione di visitare gli Elfi ma se non mi piacerà o, non so, qualcosa non andrà, vorrò comunque fare un ecovillaggio mio o aggregarmi ad un altro. E così stavo pensando... Siccome sono vegetariana e, ovviamente, non mangio carne, ma bevo il latte e mangio le uova e così mi piacerebbe avere delle galline e delle capre. Ma poi si riprodurrano! E verran fuori dei maschi. Certo, se solo un pò non è un problema ed invece se aumenteranno ancora e ancora col tempo?? Cosa fare coi maschi??? I non li mangio... Li amerei e di certo non li venderei al macellaio!! Quindi... qualcuno ha idee o consigli? cry
 
FrancoData: Sabato, 02.08.2008, 20:33 | Messaggio # 2
Seme
Gruppo: Vicino
Messaggi: 23
Reputazione: 1
Premi:0
 
Stato: Offline
Oh Fiorella! Quando ho visto il titolo nella homepage ho pensato subito fosse uno sfogo femminista! biggrin
Ma che posso dirti... Vedi, anche questo tuo dilemma fa vedere che sia giusto mangiar la carne! E se tu non lo farai, vendi i tuoi animali a me! biggrin


Franco
 
RupertData: Domenica, 03.08.2008, 02:59 | Messaggio # 3
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 55
Reputazione: 1
Premi:1
 
Stato: Offline
Hmmm... Non so, non lo vedo un problema così grosso! Se vivessimo nella foresta ci faremmo un problema degli animali che ci sono?? No... La differenza è che questi animali sono nostri amici, ci danno una mano e noi li amiamo!

Rupert
 
shantyfamilyData: Martedì, 05.08.2008, 09:17 | Messaggio # 4
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 14
Reputazione: 1
Premi:0
 
Stato: Offline
Secondo me fiorella si è ispirata a un problema esistente e molto grave... noi mangiamo una quantità vergognosa di uova (come di carne) e negli allevamenti intensivi le galline sono prigioniere perchè non si considerano come esseri viventi ma come macchine da produzione! se nascono dei pulcini maschi non servono alla produzione quindi vengono TRITURATI ancora vivi! Quindi fiorella x rispondere alla tua domanda, secondo me bisogna semplicemente lasciare che la natura faccia il suo corso perchè esistono degli equilibri e va bene mangiare uova e latte ma nella giusta misura! ... tutto questo dimostra che essere vegetariani è IMPORTATE o quanto meno se si vuole mangiar carne SI HA L'OBBLIGO di informarsi e di VEDERE come vivono gli animali in allevamento, perchè chi mangia carne si DEVE ricordare che dietro alla sua bistecca ci sono TORTURE e tanta paura e dolore! se poi uno decide di mangiarsi tutto questo be che dire BUON APPETITO!
 
paradisiverdiData: Giovedì, 07.08.2008, 01:13 | Messaggio # 5
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao Fiorella, si, questo argomento è piuttosto importante e grazie per aver condiviso i tuoi dubbi con noi! Siamo d'accordo con Rupert e Shantyfamily. Infatti, Fiorella mica avrai un allevamento di polli! biggrin
Qualcosa, per un pò di uova ed è tutto, non ci sarà un sovraffollamento di galli. Certo, un pò si, ma ce n'è bisogno dopo tutto smile Tutti vogliono avere una famiglia, anche i polli smile


Marco e Olesya
 
RupertData: Sabato, 09.08.2008, 16:06 | Messaggio # 6
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 55
Reputazione: 1
Premi:1
 
Stato: Offline
Quote
Non penso che in natura, le “mucche selvagge” avessero latte tutto l’anno!

Infatti è cosi, povere mucche, danno il latte tutta la vita e alla fine se le mangiano anche! sad
In ogni caso la mucca è il mio animale preferito e quindi penso proprio che ne vorrò una a prescindere dal latte o meno.


Rupert
 
FiorellaData: Mercoledì, 27.08.2008, 18:03 | Messaggio # 7
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 15
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Grazie a tutti per le risposte. CieloBlu, sono felice che il mio interrogativo abbia risvegliato i tuoi pensieri, infatti io sono la tipica persona curiosissima e mi pongo sempre tante domande.

Quote
non ci sarà un sovraffollamento di galli.

Si infatti, penso che avrò qualche animale ma non troppi, ma comunque per me rimane un problema perchè non è che è una cosa temporanea, poi anni dopo anni, dopo anni, dopo anni, sicuramente gli animali avranno "bambini". E non saranno gli animali di una persona sola, ci saranno anche gli altri ed immaginatevi i quantitativi!
Parliamone ancora, ci deve essere una soluzione concreta. cry
 
shantyfamilyData: Lunedì, 01.09.2008, 15:44 | Messaggio # 8
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 14
Reputazione: 1
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao CieloBlu, per produrre latte 1 mucca deve dare alla luce 1 vitello l'anno ... la fine di questi vitelli è inutile che ve la racconti!
Come dici giustamente tu il latte non è salutare. Il latte materno come composizione è molto diverso da quello di qualsiasi animale perchè abbiamo esigenze diverse!
 
FrancoData: Domenica, 07.09.2008, 23:37 | Messaggio # 9
Seme
Gruppo: Vicino
Messaggi: 23
Reputazione: 1
Premi:0
 
Stato: Offline
Ma quindi volete dirmi che voi farete a meno di latte e formaggi in futuro?

E dimmi Rupert, tu terrai una mucca solo ed esclusivamente per farle brucare l'erba?!


Franco

Messaggio modificato da Franco - Domenica, 07.09.2008, 23:39
 
maxData: Mercoledì, 10.09.2008, 17:57 | Messaggio # 10
Seme
Gruppo: Utente
Messaggi: 27
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Quote (Franco)
Ma quindi volete dirmi che voi farete a meno di latte e formaggi in futuro?

Purtroppo se una persona non mangia più carne in teoria non dovrebbe mangiare nessun alimento di origine animale (da quello che ho capito) per essere coerente e rispettoso della natura. La vedo molto dura ma ha un senso logico.
Ciao a tutti.

 
RupertData: Mercoledì, 10.09.2008, 21:49 | Messaggio # 11
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 55
Reputazione: 1
Premi:1
 
Stato: Offline
Ah si... Questo è un altro dilemma bello grosso... Max ha ragionissimo! Però io stesso che sono un vegetariano convinto (s'era capito smile ) a volte mi concedo qualche bel formaggino... Però è anche vero che la carne consiste in animali morti! Il formaggio, ok, è di origina animale però non muore nessuno... Magari non è piacevole per le mucche, sono daccordo, però non vengono uccise per i formaggi... Che ne pensate amici del forum? Quale dovrebbe essere la filosofia riguardo questo argomento all'interno di un ecovillaggio secondo voi?

Rupert
 
arwenData: Giovedì, 11.09.2008, 13:46 | Messaggio # 12
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 43
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Per quanto ignorante posso essere in materia, mi piace l'idea della mucca che pascola nei prati del contadino che va a mungere la mucca (mi piacerebbe saperlo fare.....immagino la faticaccia....).....non mi piace l'idea della batteria di mucche tutte in fila a mangiare (cosa?) con quei macchinari che gli tirano i latte e che deve fare un male boia....questo per dire, sì bere il latte ma ogni tanto e non per forza sempre (che oltretutto ho letto pure io che fa male....) e così per i formaggi...poi tanta frutta e verdura e cereali.....vedrei così un ecovillaggio....

Arwen.

 
maxData: Giovedì, 11.09.2008, 14:27 | Messaggio # 13
Seme
Gruppo: Utente
Messaggi: 27
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Quote (Rupert)
Il formaggio, ok, è di origina animale però non muore nessuno... Magari non è piacevole per le mucche, sono daccordo, però non vengono uccise per i formaggi

Il problema è solo che per fare il formaggio c'è bisogno di latte e per il latte c'è bisogno di animali incinti che poi partoriscono e aumentano di numero visto che non si devono uccidere... quindi ogni volta che vogliamo bere il latte o mangiare formaggio ci si deve accollare altri animali.
Il sovrappopolamento per gli animali, come per gli uomini, fà male.
Vi ripeto che anche a me piace mangiare queste cose (anche mungere una mucca) ma se vogliamo fare un discorso di equilibrio naturale mi sembrerebbe giusto rinunciarci. Questo in sintesi è il discorso più logico. Poi se sbaglio correggetemi.

 
arwenData: Giovedì, 11.09.2008, 14:39 | Messaggio # 14
Germoglio
Gruppo: Vicino
Messaggi: 43
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Beh, se facciamo un discorso generale sicuramente sono problemi....se parliamo di un ecovillaggio dove (non me ne intendo...) immagino non ci siano tantissime persone credo che può essere come dice shantyfamily e cioè la natura farà poi il suo corso con questi animali anche perchè ripeto, non importa mangiare tutti i giorni latte o uova.......ci sono tante altre cose.....
Arwen...
 
FrancoData: Venerdì, 12.09.2008, 22:06 | Messaggio # 15
Seme
Gruppo: Vicino
Messaggi: 23
Reputazione: 1
Premi:0
 
Stato: Offline
Ma essendoci (ipoteticamente) tantissime persone, lo vedete proprio impossibile il convivere di persone che hanno abitudini alimentari diverse?

Franco
 
Forum » Ecovillaggi » Salvadanaio di buoni consigli » Ma cosa fare coi maschi???
Page 1 of 212»
Search:

Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz