biblioteca - Forum
Paradisi
        Per L'Anima
[ Nuovi messaggi · Utenti · Forum rules · Cerca · RSS ]
Page 1 of 212»
Forum » Dialoghiamo! » Bersò » biblioteca (libri -manuali ( verdi ), utili per l'anima e per il corpo.)
biblioteca
colibrìData: Martedì, 27.04.2010, 12:47 | Messaggio # 1
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
ciao a tutti ,vedendo l'intestazione Cinema Verde ,mi è venuto in mente che mancava una sezione che parlasse di libri ,utili per il corpo e la mente.Credo che possa essere un ulteriore sussidio per chi cerca l'armonia e l'equilibrio.Ad esempio adesso io sto leggendo un libro sui fiori di Bach,lo so ne esistono moltissimi ,ma questo :accademia centaurea (autori vari) titolo :I fiori di Bach,come guarire con l'anima delle piante della Macro edizioni .lo trovo molto completo .come dice la presentazione del libro ,ogni fiore è esaminato da angolazioni diverse,a fianco delle tradizionali analisi sui fiori troviamo contenuti di matrice erboristica tradizionale,alchimia spagirica,omeopatica ,antroposofica ,considerazioni musicali e di tipo simbolico ,una ricerca veramente unica e completa.A me sta aiutando molto,lo consiglio vivamente a chi fosse interessato a saperne di più sui fiori di Bach.Che ne pensate di questo nuovo topic? biggrin

per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.
 
paradisiverdiData: Mercoledì, 28.04.2010, 00:30 | Messaggio # 2
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Si Colibrì infatti hai aperto un topic molto interessante! up Abbiamo parlato praticamente di tutto ma non di questo!
I fiori di Bach ci sono un pò sfuggiti, nel senso che li conosciamo, certo, ma non abbiamo mai letto un libro a riguardo. In questa direzion abbiamo letto qualcosa di aromaterapia e omeopatia. Ci sembri molto ispirato in questo topic, quindi se ci volessi consigliare qualche testo, te ne saremmo grati! smile


Marco e Olesya
 
colibrìData: Mercoledì, 28.04.2010, 13:21 | Messaggio # 3
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
Ciao forse vi è sfuggito ma sopra ho già messo un titolo:autore:ACCADEMIA CENTAUREA ,titolo:I FIORI I BACH ,COME GUARIRE CON L'ANIMA DELLE PIANTE.edizioni MACRO EDIZIONI.Così è più evidenziato. LIbri sui fiori di Bach ce ne sono a decine ...a me piacciono quelli scritti da Mechthild Scheffer,ce ne sono anche in collana economica.Potete dare un occhiata sia sul http://www.ilgiardinodeilibri.it/ sia su IBS http://www.ibs.it/hmepge.as
biggrin biggrin


per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.
 
paradisiverdiData: Giovedì, 29.04.2010, 01:07 | Messaggio # 4
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Oh scusaci Colibrì, c'era veramente sfuggito! shy
E grazie per i siti! E, se eventualmente hai segnalazioni per altri bei libri questo topic creato da te è il posto giusto!


Marco e Olesya
 
colibrìData: Giovedì, 29.04.2010, 19:07 | Messaggio # 5
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
Per me è un piacere,di sicuro mi verranno altri titoli in mente,devo un po' fare mente locale ,io ho una libreria con centinaia di libri,pensa che mi sono iscritto ad http://www.anobii.com/home dove è possibile creare la propria libreria mettendola virtualmente sul sito ,ed ancora non ho finito di completare l'elenco.... Se volete vedere parte dei libri che ho basta andare sul sito , iscriversi e penso che se digiti colibrì dovrebbe aprirti la mia libreria automaticamente. Ciao

per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.
 
BenData: Venerdì, 30.04.2010, 16:13 | Messaggio # 6
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 8
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ben ventiquattrore dopo....
Speravo di trovare già qualche nuovo spunto alla vicenda del farsi --ognuno--"depositario aperto" dei libri di Anastasija; invece ci sono ALTRE prospettive, suggerite da Colibrì...(che ad orecchio toscano ricorderebbe "co'libri")inserendo in una B I B L I O T E C A aperta tutto il proprio "raccolto". Mi vengono in mente i "Crop Circles" : Circoli del Raccolto.

Mi sono anche reso conto che--parlando in generale---dimenticavo di dire ai cari O. M.(admin) che , sì !
non vedo l'ora di leggere il primo volume: me lo spedite ? Cosa devo fare ?

Poi ho notato che il sito NON E' A TEMA unicamente focalizzato agli eco-villaggi, ma come diceva Virgilio,mi pare,nella commedia dantesca..."a seguir virtute e conoscenza" !

Quindi non esito--pur senza aprire un nuovo tema , per ora--a porre al giudizio degli altri un sito
che io seguo come gli abbonati il loro giornale, e che va esaminato in tutte le QUATTRO DIVERSE LISTE CHE RACCHIUDE , giacché raccoglie in sé diverse fonti poi tradotte dall'inglese , il sito in questione è :
www.costanza2003.org . SI TRATTA DI UNA PROSPETTIVA ESTERNA, su fatti che viviamo qua.

Di Paradisi Verdi mi aveva affascinato , come dire, il giardinodavanti all'entata, non avevo ancora visto , che poi sfocia in un PARCO IMMENSO, con ...MOLTE DIMORE.

Paseggiamo insieme ? Ben

 
paradisiverdiData: Venerdì, 30.04.2010, 16:45 | Messaggio # 7
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Si Colibrì, ci ricordiamo questo sito, ce l'avevi fatto vedere tempo fa, è sicuramente interessante ma richede un lavorono a inserire tutti i libri biggrin Magari possiamo utilizzare questo topic per segnalare quelli che riteniamo più interessanti.
Ben, in effetti il sito non riguarda solo ed esclusivamente gli ecovillaggi, trattiamo diversi argomenti perchè vivere in ecovillaggio tocca tutti gli aspetti della vita. Partendo da cose materiali come costruire case, cucinare ecc. e finendo con cose più elevate che toccano la spiritualità.
Grazie per la segnalazione del sito, presto gli daremo un'occhiata smile


Marco e Olesya
 
colibrìData: Venerdì, 30.04.2010, 17:36 | Messaggio # 8
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
Quote (paradisiverdi)
richede un lavorono a inserire

biggrin biggrin Ragazzi starò invecchiando ma non del tutto biggrin ,scherzi a parte ,lungi da me la folle idea di inserire tutti i libri,è solo uno spunto ,per chi è interessato,ad andare a vedere i miei libri e se ne trova uno che gli può interessare me lo comunica e magari provo a scannerizzarglielo. L'unica perdita di tempo è visualizzare tutti i libri della mia libreria , Già perdo un mare di tempo io a inserirli.... che basta per tutti .Ognuno di noi va incontro all'altro e fa ciò che può ,questo è scambio ,questa è cooperazione ,vale più di mille parole,non siamo dei politicanti noi biggrin ,noi agiamo a differenza loro che sanno solo litigare tra chi deve mangiare la fetta di torta più grossa...per questo motivo mi piace tanto questo sito proprio perchè ci sforziamo di fare.adesso vado a fare uno spuntino ,una bella insalatina di limone, (la varietà da mangiare,quella che ha la parte bianca sotto la buccia un poco dolciastra ,non quella da spremere )con un goccio d'olio d'oliva ,foglie di menta appena raccolte dal vaso che ho sul balcone,un pizzico di sale ,origano . Vi assicuro che è dissetante,rinfrescante ,mediterranea...ciao

Added (30.04.2010, 17:36)
---------------------------------------------

Quote (Ben)
co'libri"

Ciao Ben ,che associazione fonetica simpatica che hai trovato biggrin ,in realtà ho scelto colibrì semplicemente perchè è un uccellino vegetariano,anzi se non sbaglio ,l'unico !Si nutre delle stesse sostanze di cui si nutrono le farfalle.Grazie per la segnalazione del sito vado subito a vedere .Ciao


per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.
 
paradisiverdiData: Lunedì, 10.05.2010, 00:44 | Messaggio # 9
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Occasionalmente ci siamo imbattuti nella descrizione di questo libro: Il lupo e il filosofo, di Mark Rowlands. Volevamo domandarvi se per caso qualcuno di voi l'avesse letto e, se si, che ne pensate? La descrizione dell'articolo c'è piaciuta, anche perchè adoriamo abbastanza i lupi, per il loro stile di vita, intelligenza e, concedetecelo, per un loro senso che potremmo definire spirituale. Ed inoltre pare che nel libro sia descritta una esperienza molto interessante per l'uomo.

Allegati: 7224030.jpg(51Kb) · 0794102.jpg(38Kb)


Marco e Olesya
 
colibrìData: Lunedì, 10.05.2010, 09:52 | Messaggio # 10
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
Quote (paradisiverdi)
Il lupo e il filosofo, di Mark Rowlands

Ciao non conosco questo libro,dovrebbe essere interessante ,questo Rowlands è un etologo ?


per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.
 
paradisiverdiData: Martedì, 11.05.2010, 00:30 | Messaggio # 11
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
No non è un etologo, bensì un docente di filosofia. Ecco la descrizione del libro:

Mark Rowlands, giovane e inquieto docente di filosofia in un'università americana, legge per caso su un giornale una singolare inserzione, si incuriosisce e risponde. Qualche ora dopo è il padrone felice di un cucciolo di lupo, a cui dà nome Brenin ("re" in gallese antico). Per undici anni, sarà lui la presenza più importante nella vita del professore, che seguirà ovunque: assisterà alle sue lezioni acciambellato sotto la cattedra, incurante degli iniziali timori e del successivo entusiasmo degli studenti, ne condividerà avventure, gioie e dolori, lo accompagnerà nei suoi spostamenti dall'America all'Irlanda alla Francia, dove Mark si trasferisce dopo aver troncato quasi ogni legame con i suoi simili. E sarà, soprattutto, una fonte continua di spunti di riflessione e idee filosofiche perché, contrariamente allo stereotipo che ne fa un emblema del male, della ferocia, del lato oscuro dell'umanità, il lupo è per Rowlands metafora di luce e di verità, la guida per un viaggio interiore alla scoperta della propria più intima e segreta identità: "Il lupo è la radura dell'anima umana ... svela ciò che rimane nascosto nelle storie che raccontiamo su noi stessi". La sua natura selvaggia e indomabile, infatti, rivela a chi gli sta accanto un modo di vivere e di fare esperienza del mondo non solo radicalmente diverso da quello degli uomini, ma forse anche più autentico e appagante perché immune da doppi fini, da ogni atteggiamento di calcolo e manipolazione.


Marco e Olesya
 
mudilasData: Martedì, 11.05.2010, 11:56 | Messaggio # 12
Pianta
Gruppo: Vicino
Messaggi: 149
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Uuuuuh!
come si evince dal mio avatar, anche a me piacciono i lupi...
ma non l'ho letto, sembra molto interessante e ispiratore 'sto libro...


Ad ogni mio desiderio deve corrispondere un'azione. Nè servo nè padrone di niente e di nessuno.
 
jackrullezData: Martedì, 11.05.2010, 13:11 | Messaggio # 13
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 19
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Colibri bella l'idea del topic, deve essere molto interessante il libro che stai leggendo sui fiori, se puoi scanerizzarmelo ed inviarmelo per posta te ne sarei veramente grato smile

walter's
 
mudilasData: Martedì, 11.05.2010, 21:07 | Messaggio # 14
Pianta
Gruppo: Vicino
Messaggi: 149
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
mi permetto di consigliare questo libro
Acqua, pura e semplice

di Paolo Consigli

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri....gli.php

straordinaria: è l'aggettivo più adatto per descrivere l'acqua, la cui molecola, si comporta in maniera mai scontata...


Ad ogni mio desiderio deve corrispondere un'azione. Nè servo nè padrone di niente e di nessuno.
 
colibrìData: Mercoledì, 12.05.2010, 19:57 | Messaggio # 15
Tronchetto
Gruppo: Vicino
Messaggi: 237
Reputazione: 0
Premi:1
 
Stato: Offline
Quote (mudilas)
mi permetto di consigliare

Ciao isolano, biggrin andrò a dare un occhiata a questo libro, il giardino dei libri è un sito tra i miei preferiti,sono contento che questo mio topic sta riscuotendo un discreto successo....ed io che non volevo aprirlo ,sono timido...Facciamo due chiacchere ,sai perchè ti ho chiamato isolano? Non per il fatto ovvio che sei sardo ma perchè mi è venuto in mente un'intervista fatta a Carmen Consoli ,che tra parentesi adoro,che diceva noi isolani ,parlando ovviamente dei siciliani ,soffriamo di "isolitudine" ,cioè non possiamo stare troppo lontani dalla nostra isola.E così mi era passato per la testa se anche per voi sardi è più o meno così.Mi chiedevo questo .Perchè un isola è si aperta da tutti i lati e dunque i suoi abitanti in genere sono aperti al nuovo ,al diverso ,alle novità che provengono d'altrove, ma nello stesso tempo l'isola è anche un qualcosa a sè stante,particolare ,in quanto a unicità. Qualcosa che ti entra profondamente dentro ,lo so è difficile trovare le parole....spero che possa capire cosa intendo.Grazie per leggermi quando lo farai ciao.Dimenticavo se ti va vai a vedere su http://www.anobii.com la mia libreria ,basta cercare colibrì ri-ciao.

Added (12.05.2010, 19:57)
---------------------------------------------

Quote (mudilas)
scanerizzarmelo

Ciao jack ,mi dispiace di non poterti aiutare ,è un libro troppo grosso ,ho provato a scannerizzarlo ma viene una schifezza perchè il coperchio della stampante non si chiude bene,anzi quasi niente e le pagine vengono fuori bruttissime.Ciao


per me esiste solo il cammino lungo sentieri che hanno un cuore.

Messaggio modificato da colibrì - Mercoledì, 12.05.2010, 19:55
 
Forum » Dialoghiamo! » Bersò » biblioteca (libri -manuali ( verdi ), utili per l'anima e per il corpo.)
Page 1 of 212»
Search:

Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz