Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Ma che bello a piedi nubi sull'erbetta!



Gli animali ci avvertono dell'arrivo del terremoto



Filato d'ortica con le proprie mani!



Attenti all'aglio (non solo per vampiri!)



Pane e lievito fatti in casa.



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 462
Home » Articoli » Preoccupante...

Variazioni climatiche, caldo record e inverno asciutto.
Le variazioni climatiche che stanno caratterizzando la terra in questi ultimi anni potrebbero mandare in tilt la natura. Gli esperti spiegano che il caldo record e la mancanza di pioggia di quest'inverno (2007) hanno anticipato alcuni eventi naturali tipici della stagione primaverile, le api regine hanno ricominciato a deporre le uova mentre sui prati e sulle piante compaiono fiori fuori stagione con mesi di anticipo rispetto alla normalità con il conseguente rischio che nelle campagne si possa ripetere il disastro del 2006 quanto tra caldo, siccità e maltempo l'agricoltura ha subito danni per circa un miliardo di euro.L'allarme, lanciato dalla Coldiretti, non interessa un'area limitata del nostro paese ma l'intero stivale: dalla Liguria con le mimose e le ginestre già fiorite alle Marche dove nella Valdaso e lungo la Riviera delle Palme i fiori stanno per sbocciare su albicocchi e peschi, dai prati fioriti delle colline emiliane fino alla Sicilia dove sono in fiore i mandorli dell'agrigentino.

La Coldiretti spiega che anche nel mondo animale sono state riscontrate anomalie in quanto il clima tipicamente primaverile ha alterato i normali cicli riproduttivi, per esempio, i maiali che si trovano in allevamenti all'aperto hanno perso la regolarità dei "calori". Quanto sta accadendo quest'inverno, da quando si sono iniziati a registrare i dati relativi agli andamenti climatici, è un evento raro che arriva dopo un 2006 che nel complesso è stato il terzo anno più caldo mai registrato dalla stazione meteorologica di Modena e addirittura il più caldo della storia negli Stati Uniti.

Le piante come albicocchi, susini e mandorli si trovano in una fase di crescita che è tipica della primavera, stanno per entrare in una fase che gli predisporrà alla circolazione della linfa, purtroppo, se ora dovesse arrivare una gelata potrebbe colpirle nel momento più critico con danni ingentissimi. E' chiaro che i fiori che sbocciano adesso sono destinati, con l'inevitabile abbassamento delle temperature, a cadere e a non produrre frutti con la riduzione del potenziale produttivo delle piante in primavera e raccolti ridotti.

Nella pianura padana il grano è già alto 15 - 20 centimetri ed è particolarmente vulnerabile ad un probabile abbassamento della temperatura ma anche allo sviluppo di infezioni fungine favorite dalle alte temperature. Per le mimose e gli altri fiori come la ginestra il rischio è che la fioritura anticipata le renda indisponibili per le ricorrenze tradizionali di San Valentino e della Festa della donna dell'otto marzo.

Una situazione critica aggravata soprattutto al nord dalla prolungata mancanza di acqua, con meno di un terzo delle normali precipitazioni in novembre e dicembre, che impedisce ai terreni il ripristino delle riserve idriche indispensabili per i prossimi mesi quando le colture avranno bisogno di irrigazione.

Alcuni campanelli d'allarme della natura in tilt

Mimose e ginestre in fiore in Liguria: in anticipo di un mese

Susini e albicocchi fioriti nelle Marche: in anticipo di due mesi

Grano alto 20 cm nella pianura padana: i semi dovrebbero aver appena germinato

Api confuse e regine con uova: in riposo a proteggere la regina dal freddo

Mandorli in Fiore in Sicilia: in anticipo di un mese e mezzo

Primule sulle colline tosco-emiliane: in anticipo di due mesi

Animali da allevamento in amore: in anticipo rispetto alla primavera





Fonte: http://www.universonline.it/
Categoria: Preoccupante... | Aggiunto da: paradisiverdi (01.07.2008)
Visto: 3235




Commenti in totale: 0
Discutiamo insieme questo articolo nel FORUM
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz