Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Tre tipi di massaggio



Id database segreto governativo sui danni da vaccini



Una dieta vegetariana per bambini?



Tinture aromatiche



I terremoti hanno un'anima?



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 462
Home » Articoli » Preoccupante...

Crescita demografica
Nel 1900 la popolazione mondiale era di 1,6 miliardi. Nel corso di un secolo è aumentata nettamente e questa tendenza non accenna a diminuire. Se alla fine del 1999 eravamo più di 6 miliardi, nel 2007 abbiamo già raggiunto i 6,5 miliardi e, secondo l'ultimo Population Prospect delle Nazioni Unite uscito agli inizi di marzo, saremo con ogni probabilità (variante media) 9,2 miliardi nel 2050.
Oggi, al miliardo di "consumatori" classici dei paesi ricchi (area OCSE, e cioè USA, Canada, Europa, Giappone, Australia e Nuova Zelanda) si è aggiunto oltre un miliardo di nuovi consumatori (una percentuale delle popolazioni di diversi paesi dalla Cina all'India, dalla Malesia all'Indonesia, dalla Tailandia al Sudafrica, dal Brasile all'Ucraina, dalla Federazione Russa all'Argentina, ecc.).
Il risultato è naturalmente un sempre maggiore impatto sulle risorse naturali. Una delle più recenti ricerche condotta dal Sustainable Europe Research Institute (SERI) sui flussi delle materie prime che attraversano le economie mondiali attesta che la quantità annuale delle risorse estratte dagli ecosistemi a livello globale da parte delle società umane è aumentata dai 40 ai 53 miliardi di tonnellate l’anno nel periodo che va dal 1980 al 2002, un arco di soli 22 anni. Si prevede che nel 2020 arriveremo a sottrarre agli ecosistemi 80 miliardi di tonnellate annui.
Quindi, secondo autorevoli studi di scenario, la situazione di “collasso” possibile delle nostre società potrebbe verificarsi prima del 2050. L’ultimo “Living Planet Report 2006” pubblicato dal WWF e presentato a Pechino in Cina conferma questo quadro.


Fonte: http://www.wwf.it/
Categoria: Preoccupante... | Aggiunto da: paradisiverdi (01.07.2008)
Visto: 2982 | Comments: 2




Commenti in totale: 0
Discutiamo insieme questo articolo nel FORUM
Solo utenti registrati possono aggiungere commenti.
[ Registrati | Login ]
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz