Paradisi
        Per L'Anima
Menu del Sito


Nuovi Articoli
Il bianco mantello della decrescita
[17.02.2012]
Chiudete il coperchio del water!!!
[10.07.2011]
Come di solito la gente si rovina il destino?
[15.05.2011]
Fukushima ovvero il crollo del paradigma nucleare
[19.03.2011]
Un Qualcosa sull'Amore
[12.02.2011]
Articoli a scelta casuale
Potere alla parola



Id database segreto governativo sui danni da vaccini



L’importanza dei paesaggi dal punto di vista psicologico



L’acidificazione del sangue e il calo di pH nelle urine



"E' la fine della vita e l'inizio della sopravvivenza"



Il nostro questionario
Pronti per la vita in ecovillaggio?

Risposte in totale: 462
Home » Articoli » Interessante!

Entries in Categoria: 24
In questa pagina: 1-15
Pagine: 1 2 »

Sort by: Per data · Per nome · Per commenti · Per visualizzazioni
Pubblichiamo questo articolo come spunto di riflessione. Sappiamo che qui in Italia si intende fare sia le centrali per energie rinnovabili che le centrali nucleari, non si può ragionare correttamente senza rimettere in questione il sistema stesso che di energia si dimotra vorace, tanto che i cosiddetti "vincoli paesaggistici" non sono nemmeno più presi in considerazione, sempre in nome di Economia. Per cui, è semplicemnte logico aspettarsi un boom di queste centrali eoliche e solari in ogni dove, senza il minimo rispetto per l'anima dei luoghi e, conseguentemente, per l'anima delle persone. La domanda fondamentale da farsi per chiarire la questione potrebbe essere: chi ha bisogno di più energia? E ancora: chi ha bisogno di consumare di più?
Nell'articolo è espresso il punto di vista dell'autore Antoine Fratini, abbastanza radicale, ma aperto ad eventuali critiche e alternative. La pubblicazione e la lettura di un articolo non deve significare per forza condividerlo in toto. Può anche soltanto servire a fare riflettere.
Interessante! | Visto: 3038 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 07.02.2011 | Commenti (0)

L'uomo cerca di conoscere sempre di più sull'universo, il mondo attorno a lui e molte volte, sfortunatamente, si dimentica che una cosa fondamentale sia conoscere se stesso. Infatti sul tempio dell'oracolo di Delfi troviamo il motto "conosci te stesso", in quanto esortazione a trovare la verità  dentro di sé anziché nel mondo delle apparenze. La locuzione latina corrispondente è Nosce te ipsum. La frase scritta sul tempio tradotta recita: "Uomo, conosci te stesso, e conoscerai l'universo e gli Dei".
Noi siamo tutti differenti ma allo stesso tempo abbiamo qualcosa in comune, quindi con questo articolo abbiamo provato ad aprire una porticina in questo mistero che abbiamo in comune, per saperne ancora di più in maniera più personale, sta solo a voi!
Interessante! | Visto: 3385 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 13.03.2010 | Commenti (0)

Sono 30 mila in tutto il mondo. E assicurano che un giorno tutte le persone diventeranno la stessa cosa. La scienza non può spiegare il loro fenomeno.
12 anni senza cibo. È possibile?
Una dei Brethariani più noti è una signora australiana dal nome misterioso: Jasmuheen. Sono 12 anni che non mangia più nulla. Nei circoli esoterici è molto famosa ed ha una grande autorità. Riportiamo qui una sua intervista nella quale risponde ad alcune domande sui segreti dei Brethariani, sul perché la scienza è impotente di fronte a loro e molte altre.
Interessante! | Visto: 5277 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 22.12.2009 | Commenti (7)

I giornali stanno facendo un gran parlare del caso Berlusconi-Tartaglia arrivando a parlare della possibile follia di quest’ultimo. La faccenda potrebbe essere più complessa. Cosa ne sappiamo veramente di lui come persona? Sappiamo che è l’uomo ha prestato volontariato nel WWF, per esempio. Ed il governo Berlusconi si è dimostrato uno dei più inattenti alle tematiche ambientali. L’uomo non  saprebbe essere considerato come esteriore alla Natura della quale invece dipende anche dal punto di vista psicologico e spirituale. Da qui, forse, l’errore del Tartaglia, autore di un gesto forse coraggioso, ma anche disperato e controproducente.


Interessante! | Visto: 4048 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 20.12.2009 | Commenti (0)

Vladislav Lugovenko, professore, dottore in scienze fisiche e matematiche, scienziato impiegato presso l’Istituto del magnetismo terrestre, ionosfera e distribuzione delle onde radio dell’Accademia Russa delle Scienze, ha speso molti anni della sua vita facendo esperimenti, per provare che la Terra è un organismo vitale: essa ha i chakra del diametro di 4.000 Km, respira e, in un certo modo, reagisce ai pensieri e parole della gente.
Interessante! | Visto: 4982 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 13.12.2009 | Commenti (4)

Che l’”anima” della quale parlavano gli antichi sapienti e il concetto di "campo” o "matrice” dei fisici moderni siano interpretazioni di una stessa realtà che supera il nostro intendimento e alla quale capita di accedere solo in circostanze straordinarie e di brevissima durata?
E se, al di là dei nostri pregiudizi e limiti culturali l’animismo non fosse una concezione ingenua e prescientifica, ma derivasse in realtà da una psiche ancora in grado di riavvicinarsi alla percezione di quella realtà più originaria ed essenziale? Leggiamo questa storia di Antoine Fratini e meditiamo.
Interessante! | Visto: 3030 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 01.12.2009 | Commenti (0)

Il compost, detto anche terricciato o composta, è il risultato della decomposizione e dell'umificazione di un misto di materie organiche (come ad esempio residui di potatura, scarti di cucina, letame, liquame o i rifiuti del giardinaggio come foglie ed erba sfalciata) da parte di macro e microrganismi in condizioni particolari: in particolare presenza di ossigeno ed equilibrio tra gli elementi chimici della materia coinvolta nella trasformazione.
Interessante! | Visto: 4329 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 07.11.2009 | Commenti (0)

Appena tornata dalle vacanze a Berlino, ecco due constatazioni. Numero uno: un altro mondo (migliore) è possibile. Numero due: perché un altro mondo (migliore) in Italia non è possibile?
di Claudia Pecoraro
Interessante! | Visto: 4150 | Autore: Claudia Pecoraro | Aggiunto da: colibrì | Data: 13.09.2009 | Commenti (2)

Mentre alcuni politici ritengono che la crisi economica sia ormai in fase di superamento e invitano i cittadini e gli imprenditori a riprendere le loro abitudini di consumo e i loro investimenti, il nuovo libri di Antoine Fratini muove invece il coltello nella piaga affermando che quel che chiamiamo “economia” sarebbe più vicino ad una religione che a un sistema razionale. La redazione di www.aepsi.it ha intervistato l’autore ponendogli alcune doverose domande.
Interessante! | Visto: 3126 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 11.08.2009 | Commenti (1)

Il denaro dello Stato viene usato a destra e a manca e spesso, purtroppo, con scopi che lasciano un po’ a desiderare. La Francia stanzia cifre per rivitalizzare il patrimonio artistico e naturalista. Abbiamo tanto da offrire, perché non fare lo stesso? Ce ne parla Antoine Fratini.

Interessante! | Visto: 2883 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 08.08.2009 | Commenti (0)

E' raro trovare persone che danno un valore diverso alle cose. Vi raccontiamo la storia del Sig. Murgia, un pastore sardo, che da più valore alla sua terra, alla sua natura, piuttosto che al denaro. Ringraziamo il Sig. Fratini per aver portato questa vicenda alla nostra attenzione.
Interessante! | Visto: 3909 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 11.07.2009 | Commenti (0)

La civiltà moderna ha la tendenza a voler piegare la Natura alla propria volontà. Ma cosa succede quando la Natura si ribella? Un approccio animista, ci spiega lo psicoanalista Antoine Fratini, avrebbe potuto prevenire molti problemi. Alcune tribù, i popoli animisti, prediligono adattare loro stessi alle necessità della Natura e alle opportunità che essa offre. Un simile atteggiamento, opposto al nostro, incoraggia l’ascolto dei fenomeni naturali e corrispondenti segnali e si basa sulle tracce che questi creano sulla psiche.
Interessante! | Visto: 3530 | Autore: Antoine Fratini | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 07.06.2009 | Commenti (3)

Nel dicembre del 2007 David Chameides e sua moglie hanno iniziato a non gettare via niente e ad accumulare la spazzatura nella loro cantina. La conseguenza? Ne generano molta meno di prima. Eccesso verde o modello da seguire?
Interessante! | Visto: 4265 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 05.04.2009 | Commenti (0)

Nel 1854 il "Grande Bianco" di Washington (il presidente degli Stati Uniti) si offrì di acquistare una parte del territorio indiano e  promise di istituirvi una "riserva" per il popolo indiano. Ecco la risposta del "Capo Seattle", considerata ancora oggi la più bella,  la più profonda dichiarazione mai fatta sull'ambiente.
Interessante! | Visto: 3523 | Autore: Capo Seattle | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 12.03.2009 | Commenti (0)

Siamo bombardati da pubblicità sui detersivi che invece non fanno altro che inquinare. Ci sono tantissimi altri modi per lavare e pulire, ovviamente naturali! Senza ricorrere a tutti questi agenti chimici. Approfondiamo l'argomento e scopriamone alcuni!

Interessante! | Visto: 6240 | Aggiunto da: paradisiverdi | Data: 02.02.2009 | Commenti (0)

1-15 16-24
Annuncio


Amici di ParadisiVerdi, il 10% di sconto per voi sui libri di Megre! Codice sconto MO1, cliccate qui!


Novità in Cinema Verde
Comprare, buttare, comprare
Film
Babies
Film
Report - Il boccone del prete
Film
La vita emotiva degli animali da fattoria
Film
Il Vento fa il Suo Giro
Film
Nuovi File
L'orto didattico
[03.01.2010]

Tecnologia RFID. Il nostro bisogno di schiavitù?
[14.11.2009]

Mille piante per guarire dal Cancro senza CHEMIO
[27.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 21-27 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Antoine de Saint-Exupéry - Il Piccolo Principe (capitoli 10-20 + PDF da scaricare)
[12.07.2009]

Amici del Sito
Selvatici

Ecovillaggio Rassvet, Ucraina

Un diavoletto naturalista

Il Mondo (é) SOSTENIBILE

Vivere Altrimenti

Dianusa - 'I Cedri Sonori' in Romania

Giardino

Arredo giardino

Fiori

Giardino
Luna Oggi
Il pulsante di Paradisi




Se volete fare uno scambio di banner o link, cliccate qui!
Statistica

Cerca
Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz