PROGETTO AGRICOLO/COHOUSING IN TOSCANA - Forum
Paradisi
        Per L'Anima
[ Nuovi messaggi · Utenti · Forum rules · Cerca · RSS ]
Page 1 of 11
Forum » Ecovillaggi » Creiamone uno nuovo!! » PROGETTO AGRICOLO/COHOUSING IN TOSCANA
PROGETTO AGRICOLO/COHOUSING IN TOSCANA
LUCONEData: Giovedì, 04.03.2010, 14:50 | Messaggio # 1
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao,
mi chiamo Luca, mi sono appena iscritto a questo forum e visto il contenuto mi sento di parlarvi del nostro progetto che stiamo sviluppando in toscana nella provincia di Pisa.

Abbiamo individuato un' azienda agricola nella campagna vicino Pontedera (15 km) in un luogo incontaminato e non troppo
distante da centri abitati, dove si trovano i servizi pubblici.
Ci sono circa 40 ha tra seminativo e bosco e oltre 1000 mq di superficie abitativa da realizzare ex-novo per recupero volumetrie + eventuale casolare con fienile da ristrutturare per altri 400 mq circa. Ci sono anche altri terreni limitrofi che possono essere integrati. Stiamo valutando la possibilità di acquistarla.

Il ns progetto, sintetizzando per motivi di spazio, prevede case private e spazi comuni, attività lavorative esterne, attività agricola per l' autosostentamento ed eventualmente per vendere i ns prodotti rivolgendoci al circuito dei gas di cui facciamo parte da quasi 10 anni e conosciamo bene le dinamiche, accoglienza agrituristica vera, panificazione/ristorazione, agrinido, attivita olistiche ecc. ecc. poi in base alle attitudini/aspirazioni individuali si prenderanno in considerazione le idee di tutti quanti si uniranno nel tempo...

Il progetto ruota intorno ai principi della biodinamica e il ns stile di vita si confà alla decrescita felice.
Ci piacerebbe rendere il villaggio indipendente dall' energia prodotta dal petrolio/gas

Attualmente siamo tre famiglie sicure e pronte al grande passo, abbiamo tra i 30÷40 anni
e per adesso nel gruppo ci sono 3 bambine piccole e uno è in arrivo...

Stiamo cercando di coinvolgere altri nuclei/persone per arrivare almeno a 6 unità o perlomeno per arrivare a mettere insieme un capitale che renda sostenibile l' investimento dal punto di vista economico che purtroppo è l' ostacolo maggiore per molti progetti simili...

Se a qualcuno interessa il progetto, per avere ulteriori informazioni, rispondete al post o chiedetemi la mail privata
grazie per l' attenzione e per l' ospitalità
luca turchi

 
markinsData: Giovedì, 04.03.2010, 23:57 | Messaggio # 2
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 14
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao Luca ben venuto nel forum

bhè che dire.....sarebbe sicuramente interessante un confronto!
info@locchiodivetro.com

Buona vita
MArco

 
paradisiverdiData: Venerdì, 05.03.2010, 02:33 | Messaggio # 3
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao Luca! Benvenuto sul forum anche da parte nostra! smile Il tuo sembra un bel progetto e sicuramente vorremmo saperne di più, specialmente come vedi i fattori alimentazione, istruzione ecc.
Anche noi avevamo visitato un paio di terreni in Toscana, ma erano risultati molto cari paragonati ad altre zone e abbiamo deciso di provare diversamente. Per esempio dai un'occhiata QUI costava 300 mila, e la stessa metratura in altre zone arriva anche a costare tre volte meno.
In ogni caso ti abbiamo mandano via email il nostro numero di telefono e se vuoi puoi risponderci col tuo, perchè sembra interessante smile


Marco e Olesya
 
LUCONEData: Venerdì, 05.03.2010, 15:18 | Messaggio # 4
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
ciao e grazie per i "benvenuto"
la toscana, oramai da anni, non è più terra di conquista, succede che chi possiede anche un sasso crede di avere un tesoro, i prezzi sono alti e inaccessibili ai più... e purtroppo se hai pazienza alla fine trovi chi acquista...
Esistono zone economicamente accessibili come il casentino, la garfagnana, alto mugello ma li la scelta di vita diventa da "eremiti"...
Vivendo qua, conoscendo diversi produttori agricoli locali a cui chiedere informazioni, può capitare che si trovi delle buone occasioni.
Nel ns caso abbiamo trovato un sito isolato, in quanto la valle termina dopo 1 km, non ci sono strade di passaggio e i "servizi" sono nel raggio di 10/15 km
in 35 min. arrivi a pisa o firenze...
Per adesso non posso darvi indicazioni economiche precise in quanto la trattativa inizierà ufficialmente domani mattina (sosteneteci spiritualmente...) e la cifra da investire potrà variare sensibilmente in funzione del numero di "famiglie fondatrici".
In prima analisi, molto approssimativa, per acquistare l' azienda e costruire un appartamento in bio-edilizia di 100 mq + 20mq di spazio comune dovrebbero servire circa 250.000÷300.000 euro a famiglia
Vi aggiorno...
a presto, luca
 
paradisiverdiData: Sabato, 06.03.2010, 02:15 | Messaggio # 5
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Ciao Luca, speriamo tu abbia ricevuto la nostra e-mail. Quindi hai cominciato le trattative? Bene bene! Ovviamente siamo con te con lo spirito ed aspettiamo tue notizie smile

Marco e Olesya
 
LUCONEData: Lunedì, 08.03.2010, 14:31 | Messaggio # 6
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
ciao,
sabato abbiamo conosciuto la proprietaria e ci ha dato alcuni input che l' agenzia aveva occultato...chissà se per ignoranza o per interesse, resta il fatto che chi pretende il 3% di commissione (su cifre importanti) dovrebbe perlomeno studiare e fornire tutti i dati di un immobile e anche qualcosa in più...boh queste figure di intermediatori mi lasciano sempre più perplesso...alla fine se vogliamo essere sicuri di tutte le questioni non ci resta che indagare in prima persona con l' aiuto della proprietaria (che mi ha lasciato un ottima impressione)...ditemi voi dov' è il valore del lavoro dell' agenzia!!!
Pensate che la p. ha vissuto in questo paradiso per oltre due anni dentro una roulotte, poi essendo sola non aveva la forza di sviluppare i progetti che aveva sognato di fare ed ha cambiato strada...
Abbiamo saputo che ci sono dei vincoli da parte della sovrintendenza alle belle arti sul recupero dell' edificio principale, questo significa che nel restauro deve mantenere inalterati i prospetti e l' architettura interna, non sappiamo ancora se vanno ripristinati i materiali originali o meno. In settimana rivedremo la p. per visionare il suo progetto che era stato approvato anche in commissione edilizia, e per capire che tipo di prescrizioni erano state previste sul recupero del corpo principale.
Il corpo principale diviso in 2 piani ha una superficie di 900 mq
L' annesso semicrollato può essere demolito e ricostruito in altro luogo insieme alla volumetria di un fienile anch' esso crollato per circa 500 mq.
C' è la possibilità di acquistare anche un immobile sulla proprietà confinante per ulteriori 400 mq di superfici completamente da restaurare.
La distanza tra i 2 corpi e circa 160 mt.
Vi "riaggiorno" dopo la "visione" del progetto...
a presto, luca
 
LUCONEData: Lunedì, 08.03.2010, 16:07 | Messaggio # 7
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
ALLEGO UNA FOTO DI DIMENSIONI COMPATIBILI...APPENA HO TEMPO DI RIDIMENSIONARLE NE INVIO ALTRE
LUCONE
Allegati: 7030634.jpg(152Kb)
 
mudilasData: Martedì, 09.03.2010, 11:42 | Messaggio # 8
Pianta
Gruppo: Vicino
Messaggi: 149
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
complimenti Lucone!

Ad ogni mio desiderio deve corrispondere un'azione. Nè servo nè padrone di niente e di nessuno.
 
Antonio75Data: Martedì, 09.03.2010, 22:41 | Messaggio # 9
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 2
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao Luca

L'acqua c'è? L'esposizione com'è? Strade di accesso?

 
LUCONEData: Mercoledì, 10.03.2010, 10:03 | Messaggio # 10
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
ciao, intanto ringrazio tutti coloro che si stanno interessando al progetto.

L' acqua c'è in abbondanza, la valle è attraversata da un rio che nasce circa 1 km a monte, incontaminato. I terreni sono freschi e sabbiosi. Pensate che a valle c'è un piccolo stabilimento di imbottigliamento acque.
Vicino alle case c'è anche un pozzo artesiano che pesca a 100 mt di profondità.
La valle è orientata nord/ovest - sud/est
Per l' accesso si lascia la provinciale e si percorre 3 km di strada bianca, pianeggiante, larga e ben tenuta, che percorre tutta la valle. C'è un ulteriore possibilità di accesso ma occorre ripristinare circa 300 mt di strada attualmente in terra.
Ho ridimensionato qualche altra foto, le invio

questo è il rio che attraversa la valle lato ovest

a presto, lucone

Allegati: 6589495.jpg(243Kb)
 
LUCONEData: Mercoledì, 10.03.2010, 10:12 | Messaggio # 11
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
questo e il lato valle sud/est
Allegati: 3157185.jpg(177Kb)
 
markinsData: Mercoledì, 10.03.2010, 12:31 | Messaggio # 12
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 14
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Il posto sembra piu che invitante, ma purtroppo l'investimento iniziale è fuori budget per noi, anche in considerazione del fatto che non vogliamo rimanere legati tutta la vita ad una banca cry

Che pace e serenità accompagnino il vostro percorso
v

 
Antonio75Data: Mercoledì, 10.03.2010, 19:01 | Messaggio # 13
Nuovo arrivato
Gruppo: Utente
Messaggi: 2
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
Ciao

prima non mi sono presentato... tongue pardon

Sono Antonio ho 34 anni sposato e con un bimbo di quasi 3 anni; scrivo dalla provincia di Napoli. Ho da tempo voglia di iniziare, insieme ad altre persone che la pensano come me, un nuovo percorso di vita. Ho girato un po la Toscana e l'Umbria (sono stato anche all'ecovillagio di Jacopo Fo), ma ancora nulla ha fatto scattare in me la scintilla che faccia passare in secondo piano tutte le remore che ancora nutro nell'affrontare un cambiamento del genere (nb vivo in centro citta in un condominio con 0 vista).
Questo posto, da come l'hai descritto Luca, sembra davvero invitante... Quando avrai altri appuntamenti? Quanti nuclei pensi possano abitarci? Hai già dei preventivi di spesa?

Fammi (facci) sapè!

 
LUCONEData: Giovedì, 11.03.2010, 10:27 | Messaggio # 14
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
ciao,
finalmente posso postare anche due foto degli immobili...

questa è la ex tabaccaia, la pianta è circa 450 mq e si recuperano 2 piani + eventuali mansarde (qui non si vede, ma una porzione di tetto è crollata)
come dicevo sopra è vincolata alla sovrintendenza delle belle arti e in questi giorni dovremmo riuscire a capire che tipo di restauro è previsto.
L' annesso semicrollato è da demolire e recuperare come volumetria insieme ad un fienile per altri 500 mq di superfici.
poi presentando un progetto di miglioramento agricolo si possono anche aumentare le superfici costruibili (servirà ???)
già allo stato attuale c'è posto per oltre 10 nuclei familiari...

allego anche una foto (molto poetica dopo le nevicate di dicembre) di un edificio restaurato da poco e molto simile. Attualmente è una casa vacanze e dista circa 500 dal nostro...

Allegati: 4610561.jpg(17Kb) · 5503964.jpg(348Kb)
 
LUCONEData: Giovedì, 11.03.2010, 10:49 | Messaggio # 15
Nuovo arrivato
Gruppo: Vicino
Messaggi: 11
Reputazione: 0
Premi:0
 
Stato: Offline
...questa invece è la colonica confinante (sullo sfondo si vede la tabaccaia)
è di un altro proprietario, ma si può acquistare insieme alla porzione di terreno circostante, la superficie recuperabile è di circa 450 mq

invierò altri aggiornamenti appena ci sono sviluppi, nel frattempo fatemi sapere se avete commenti e domande in merito

a presto, lucone

Allegati: 2636508.jpg(163Kb)
 
Forum » Ecovillaggi » Creiamone uno nuovo!! » PROGETTO AGRICOLO/COHOUSING IN TOSCANA
Page 1 of 11
Search:

Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz