Paradisi
        Per L'Anima
[ Nuovi messaggi · Utenti · Forum rules · Cerca · RSS ]
Page 1 of 11
Forum » Dialoghiamo! » Discussioni su articoli, news, ecc. » Ricordiamoci di loro
Ricordiamoci di loro
paradisiverdiData: Mercoledì, 11.01.2012, 01:32 | Messaggio # 1
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
Abbiamo creato questo topic per ricordare i caduti di guerre assurde. Guerre fatte per moda, cucina, divertimento...
I caduti di queste guerre non volevano combattere, parliamo di intere specie di animali, ma dietro la parola "specie" ci sono migliaia di individui. Lo scopo di questo topic non è di rendervi tristi, sappiamo che la morte nella nostra comprensione comune non esiste, c'è solo un cambio di forma.
Lo scopo di questo topic è di non dimenticare... Perché questi caduti non hanno monumenti a loro dedicati, nessuno ha ricevuto una medaglia da eroe, neanche una postuma... non hanno tombe, neanche quelle comuni.
Per questo nel nostro piccolo vogliamo ricordarli vivaci, belli e anche un po’ buffi, come in queste immagini smile


Marco e Olesya
 
paradisiverdiData: Mercoledì, 11.01.2012, 01:36 | Messaggio # 2
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
(... - 1914)
Il piccione migratore o colomba migratrice, Ectopistes migratorius.
Per via della delicatezza della loro carne, questi uccelli furono soggetti per molti anni a una caccia spietata. Inventarono anche mezzi nuovi e crudeli come il cosiddetto stool pigeon (piccione da richiamo) (dove si rendeva cieco un piccione e lo si usava come esca per gli altri ).
L’ultimo a vivere allo stato brado è stato ucciso nel 1899. Il suo corpo è stato impagliato con tanto di ipocrita dicitura "Alla memoria dell’ultimo piccione migratore, ucciso a Babcock nel Settembre 1899. Questa specie si è estinta a causa dell’ avidità e la spensieratezza umana".







(... - 1970)
La tigre del Caspio (Panthera tigris virgata), nota anche come tigre del Turan e tigre dell'Ircania, è una sottospecie estinta di tigre.

Esse venivano perseguitate accanitamente da molti cacciatori sportivi e militari, che organizzavano grandi battute di caccia, veniva premiata la "bravura" del cacciatore di tigre ed anche la pelliccia bellissima dell’animale.
I vasti canneti che davano loro riparo furono in gran parte convertiti in aree coltivate a cotone e ad altre piante che si sviluppavano benissimo nel fertile limo presente lungo i fiumi, i quali costituivano a loro volta la via per la colonizzazione dell'habitat rivierasco.

(... - 1952)
La foca monaca dei Caraibi
Nell’anno 1945 Cristoforo Colombo ed il suo team uccisero otto foche monache caraibiche. Queste foche furono i primi mammiferi del Nuovo Mondo viste dal grande navigatore C. Colombo. Le foche si muovevano estremamente lente, erano molto docili con la gente e questo portò alla loro completa estinzione, essendo considerate prelibate per la loro carne e pelo.

(... - 1767)
La ritina o vacca di mare di Steller (Hydrodamalis gigas) è un mammifero ora estinto.
La sua lunghezza poteva raggiungere i 10 metri, ed un peso di 4 tonnellate. Animale molto docile, si prestava volentieri al contatto con la gente, troppo fiduciosa.
Ben presto questi animali indifesi furono massacrati per la carne ed il grasso.
Ma nonostante tutto non si sono perse le speranze di rivedere viva la ritina (la vacca marina appare in un racconto di Rudyard Kipling intitolato “La foca bianca”) e gli avvistamenti di vacche marine sono continuati negli anni.
Allegati: 6598093.jpg(56Kb) · 5051141.jpg(250Kb) · 4860372.jpg(12Kb) · 4897430.jpg(19Kb)


Marco e Olesya
 
paradisiverdiData: Mercoledì, 11.01.2012, 01:40 | Messaggio # 3
Admin
Gruppo: Amministratore
Messaggi: 828
Reputazione: 3
Premi:4
 
Stato: Offline
(... - 1964)
Il grizzly messicano (Ursus arctos nelsoni)
I primi europei che entrarono in contatto con il grizzly messicano furono i conquistadores del XVI secolo. Quando questi animali cominciarono a predare il bestiame, vennero considerati sempre di più animali nocivi. Fino agli anni '30, quando erano già divenuti scarsi, vennero intrappolati, uccisi e avvelenati. L'areale originario si ridusse a tre monti isolati nello stato di Chihuahua. Dal 1960 erano rimasti solamente 30 individui. Nonostante fossero protetti la caccia continuò inflessibile. Dal 1964 l'orso grizzly messicano venne considerato estinto.



(... - 1936)
Il tilacino o lupo marsupiale della Tasmania (Thylacinus cynocephalus)
La sua completa estinzione fu causata dalla spietata caccia messa in atto dagli allevatori, dalle taglie messe dal governo locale e, negli ultimi anni, dall'avidità dei giardini zoologici d'oltremare. L'ultimo avvistamento ufficiale di un tilacino in libertà risale al 1932, mentre Benjamin, l'ultimo tilacino, morì in cattività nello zoo di Hobart il 6 settembre del 1936. Prima della sua morte fu realizzato un breve filmato in bianco e nero che lo ritrae mentre si aggirava per la sua gabbia.

Continua… Purtroppo… >>
Allegati: 2979565.jpg(440Kb) · 4977563.jpg(28Kb)


Marco e Olesya
 
Forum » Dialoghiamo! » Discussioni su articoli, news, ecc. » Ricordiamoci di loro
Page 1 of 11
Search:

Copyright paradisiverdi © 2008 - 2017 Hosted by uCoz